Mentre non ci siamo

Dicembre 24th, 2009 by condor

Il blog di Matteo, il blog di Luca, i podcast delle puntate di natale.

Oh Capitano! Mio Capitano!

Dicembre 22nd, 2009 by condor

It's my party and I cry if I want to

Dicembre 22nd, 2009 by condor

Questo è l’ultimo giorno.
Il blog l’ho sempre curato io (Ilaria Mazzarotta) e a costo di risultare poco professionale oggi non ce la faccio proprio!
Voi non li vedete quei due dall’altra parte del vetro, o magari li guardate in webcam, ma non è la stessa cosa. Sono tre anni e qualcosa che li guardo e li ascolto, tutti i giorni. Non avete idea di quanto mi mancheranno.
Confesso: a volte sono insopportabili, ma sono unici.
Fuori nevica. I vostri messaggi sono arrivati, tutti. Tanti. Grazie.
Condor chiude con una puntata come le solite: belle canzoni, il Guardian, i videogiochi e notizie assurde.

Questo disegno ce lo manda la nostra ascoltatrice Roberta.

Va' a sapere poi che accade.

Dicembre 21st, 2009 by condor

Finiamo domani, però… Le puntate  ufficiali in diretta finiranno domani e poi cominceranno quelle che abbiamo preparato per il Natale. Oggi, dato che fuori dalle finestre Rai vediamo nevicare e potrebbe arrivare la fine del mondo, vogliamo già cominciare a ringraziare tutti: tutti coloro che ci hanno ascoltato, sopportato, seguito, scritto, voluto, chiamato, inviato funghi, nebbie, lune, mibtel… Grazie!

E grazie anche a Sting.

Boys don't cry

Dicembre 18th, 2009 by condor

Caso Prosperini. Una tv locale ha comunicato l’altro giorno in diretta all’assessore regionale Piergianni Prosperini che le agenzie di stampa stavano annunciando il suo avvenuto arresto. Sembra che solo dopo averlo comunicato alla stampa, gli inquirenti abbiano arrestato Prosperini, ma circolano anche voci che contraddicono questa prima versione.

L’acqua on line. Per la serie “gente a cui vogliamo bene anche se fanno cose da pazzi”: Gianluca Neri è stato male male, deve bere un sacco d’acqua e non lo fa con la giusta solerzia, così ha messo online la diretta video della sua bottiglia.

Picco al buio. Ieri sera si è tenuto a Milano il concerto di Cesare Picco con la novità, di cui ci aveva parlato durante la sua ultima presenza a Condor, di una parte al buio totale con Picco che improvvisa sul palco, anch’esso al buio.

Corsi per porci

Dicembre 17th, 2009 by condor

Teorie. C’è gente che sostiene che l’aggressione a Berlusconi è tutta una montatura.

La guerra con ogni mezzo. Il New York Times racconta di One Force Tracker, l’applicazione per IPhone dedicata ai militari che è una sorta di navigatore satellitare per l’esercito. Il Wall Street Journal invece racconta di un altro uso e abuso militare della tecnologia: un software da ventisei dollari chiamato SkyGrabber che gli iracheni hanno scaricato senza problemi e con il quale sono riusciti, fino a quando non sono stati beccati, ad entrare in possesso delle immagini scattate dai Drones americani.

Maiali corsi. In Corsica ci sono i maiali. Ma tanti. E i Corsi non hanno nessuna intenzione di abbatterli.

Questioni linguistiche. Ha senso usare l’espressione “fuori onda”, quando di ripresa fuori onda non si tratta?

Fly, Colt, fly.

Dicembre 16th, 2009 by condor

Diventeremo tutti Avatar. Matteo Bordone e Federico Bernocchi di Dispenser (sostituto per un giorno di Luca Sofri) raccontano la vibrante attesa per il nuovo film di James Cameron.

Ricercatissimo. Si chiama Colton Harris Moore ed è il teenager più ricercato degli Stati Uniti. Time racconta la storia del diciottenne che la polizia vorrebbe catturare sin da quando a 8 anni rubò una bicicletta. Oggi è il re dei furti a Island County, nello stato di Washington, e da quel primo furto innocente ne ha fatte di tutti i colori. I ragazzini americani lo adorano e già girano i primi gadget: magliette con la sua faccia e la scritta “Fly, Colt, fly”.

Heavy metal in Baghdad. È uscito in DVD il documentario sull’unica band heavy metal irachena, gli Acrassicauda, che ha cercato di portare il metal alle masse in Iraq, nonostante la guerra, il fondamentalismo, gli attentati e le minacce di morte.

Cosa possiamo fare?

Dicembre 15th, 2009 by condor

Ridateci i colonnelli. Condor vuole di nuovo vedere i “militari” a condurre le previsioni del tempo.

Qui dobbiamo fare qualcosa. Antonio Pascale è ospite oggi a Condor e ci racconta il suo ultimo libro “Qui dobbiamo fare qualcosa. Si ma cosa?” edito da Laterza, nella collana Contromano.

Orologi per uomini veri. Sul Guardian Jeremy Langmead scrive di orologi: l’accessorio maschile per eccellenza. Se poi il maschio a indossarlo è Obama

Non perdiamoci di vista

Dicembre 14th, 2009 by condor

E poi? Tra sette puntate esatte Condor non sarà più in diretta anche sein realtà ci saremo fino a Capodanno con delle puntate confezionate ad hoc molto musicali. Da gennaio per sapere cosa combinano Luca Sofri (www.wittgenstein.it) e Matteo Bordone (www.freddynietzsche.com) basterà andare sui loro blog.

Dieci anni di pace. A dieci anni dalla consegna del Premio Nobel per la Pace a Medici senza Frontiere la più grande organizzazione medico-umanitaria ha organizzato – come ci racconta Gianfranco De Maio, responsabile medico di Medici Senza Frontiere Italia – un dibattito internazionale organizzato presso la Sala Buzzati, in via Balzan 3, a Milano. Per partecipare è necessario confermare la presenza: 02.43.91.27.96 – int. 113. Volendo sarà possibile seguire la conferenza in diretta video sui siti www.corriere.it e www.fondazionecorriere.it

Poker face

Dicembre 11th, 2009 by condor

Quell’ultimo bottone. Slate analizza l’utilizzo dell’ultimo bottone della camicia per delineare il carattere di un personaggio nei film o nelle serie TV: da Forrest Gump a Sean Penn in “I am Sam”.

Poker face. Luca Sofri cerca di capire con Matteo Bordone il fenomeno Lady Gaga.

Attacco di panico. Federico Alvarez è il regista del corto Ataque de panico! che diventerà presto un film prodotto da Sam Raimi. La Ghost House Pictures di Sam Raimi e Rob Tapert realizzeranno un lungometraggio anche se stanno ancora cercando qualcuno che si occupi della sceneggiatura, dal momento che – come racconta il blog I 400 calci - nel corto assistiamo semplicemente all’improvvisa invasione di un esercito di giganteschi robot.

Non si accettano avvocati. Una commissione che si occupa di etica giudiziaria in Florida ha stabilito che avvocati e giudici non possono essere amici su Facebook.